Centro Caritas

Il centro Caritas di San Michele, da ormai molti anni, è punto di ascolto delle esigenze e dei problemi presenti sul nostro territorio dove promuove aiuti concreti con distribuzioni di pacchi viveri, vestiario e quant’altro si riesce da una parte ottenere e dall’altra offrire a chi ha bisogno.
Quando possibile, il centro offre anche un’azione di orientamento e accompagnamento ai servizi e alle risorse del territorio.
L’attuale stato di emergenza sanitaria, se da un lato ha rallentato – per non dire sospeso – l’attività di ascolto e fornitura di vestiario, dall’altra ha reso indispensabile proseguire e intensificare la distribuzione di viveri a chi – anche solo transitoriamente – si trova nell’indigenza per effetto della pandemia.
Basti considerare che alla stabile assistenza che il nostro centro garantisce a 22 nuclei familiari della zona, con assegnazione di viveri approvvigionati attraverso il tradizionale canale del Fondo aiuti europei agli indigenti, da inizio aprile scorso – scoppio dell’epidemia e conseguente lockdown – si sono aggiunte distribuzioni straordinarie di 125 pacchi alimentari offerti da nostri parrocchiani e dal Comune di Roma.
A tal proposito va segnalato che l’Amministrazione Capitolina, nel gestire l’attuale emergenza economica, ha cercato (e trovato) nel Terzo settore e nelle parrocchie un canale efficiente per una rapida e capillare distribuzione di aiuti alimentari a chi ne abbia effettivo bisogno.